San Giovanni Teatino, rubato l’oro dei devoti nella chiesa di San Rocco

Hanno rubato oggetti d’oro votivi, alcuni calici e denaro contante i ladri che nella notte fra sabato e domenica sono entrati nella chiesa di San Rocco a San Giovanni Teatino. Il valore della refurtiva ammonterebbe secondo una prima stima a oltre 20 mila euro. Ignoti hanno divelto una porta blindata e hanno portato via la cassaforte a muro che conteneva gli oggetti che adornavano la statua di San Rocco e che l’ultima volta erano stati esposti il 21 agosto scorso in occasione della festa in onore del santo: si tratta di anelli, bracciali, spille d’oro e della stessa aureola d’argento del santo. Il furto, sul quale indagano i carabinieri, e’ stato scoperto ieri mattina verso le 7 dal parroco, monsignor Massimo D’Angelo che ha reso nota la vicenda sulla sua pagina Facebook.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Cpo Abruzzo e Marche, a Chieti la consegna dei ‘braccialetti salvavita’

 Sono 65 i dispositivi elettronici antiaggressione “Winlet” che la Commissione Pari Opportunità della Regione Abruzzo ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *