Sanità, gli operatori del 118 all’aeroporto di Pescara

Gli operatori del 118 di Chieti dal 1° febbraio gestiscono il Primo Soccorso Aeroportuale all’Aeroporto di Pescara dove hanno aperto un ambulatorio dedicato e garantiscono assistenza sanitaria in emergenza a viaggiatori e personale della struttura, attivi dalle 6 del mattino fino a mezzanotte, con reperibilità nelle ore notturne restanti. Sotto la guida del Responsabile Adamo Mancinelli e del coordinatore infermieristico Michele Cozza, l’équipe interviene in tutte le situazioni che hanno carattere di urgenza, quali traumi, ferite, crisi pressoria, dispnea, dolore toracico, ma anche in stati ansiosi che alcuni passeggeri possono manifestare prima del volo. L’Aeroporto è dotato delle cosiddette “scorte intangibili”, vale a dire dispositivi quali barelle richiudibili, spirali, bombole di ossigeno, farmaci e coperte termiche da utilizzare in situazioni di particolare gravità.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Furti in casa, quattro condanne

Quattro uomini, tutti di Bari, fra i 35 e i 50 anni ritenuti responsabili di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *