Sanità, un facilitatore per abbreviare le liste d’attesa

Un numero di telefono e una mail a cui segnalare richieste che non hanno trovato risposta attraverso il Cup. E’ questo il senso del progetto ”SOS liste d’attesa” promosso dalla Regione Abruzzo, che ha chiesto alle Aziende sanitarie di attivare un canale alternativo per prenotazioni ricomprese nelle Classi di priorità B (breve) e D (differita) che non sono state effettuate per ragioni di varia natura. I casi non risolti, dunque, in provincia di Chieti possono essere segnalati chiamando il numero 0872 706835,dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, oppure inviando una mail al seguente indirizzo: servicesoslisteattesa@asl2abruzzo.it. Entrambe i recapiti sono attivi già da oggi. A Teramo attivi il numero telefonico 0861/429815 e la mail cupla@aslteramo.it . Per la Asl di Pescara il cittadino può chiamare dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 il numero 085 425 3254 oppure scrivere una email a prenotazioni.cup@asl.pe.it. La sperimentazione durerà fino al prossimo 31 dicembre ma l’efficacia verrà monitorata ogni mese con un report da inviare in Regione.

Il progetto ” SOS Liste di attesa” ha l’obiettivo di accompagnare e supportare il cittadino che ha realmente bisogno di accedere a prestazioni ambulatoriali, al fine di evitare che finisca in coda penalizzato da richieste non urgenti, non necessarie e inappropriate che finiscono per saturare le disponibilità, lasciando fuori cittadini che magari hanno la reale necessità di avere un appuntamento nei tempi previsti dalla Classi B e D, rispettivamente 10 e 30 giorni.

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Tortoreto, ombrelloni e sdraio rimossi dalla spiaggia libera

I militari della Guardia Costiera di Tortoreto e di Giulianova, con il supporto del Comando …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *