Scintilla provoca incendio nel bosco, indagato capocantiere nel Chietino

E’ partito dalla scintilla di una saldatrice utilizzata incautamente dalle maestranze di un cantiere stradale, sul viadotto della Strada Statale 81, a provocare l’incendio boschivo sviluppatosi nel pomeriggio del 18 maggio scorso in localita’ “Colle Pidocchioso” del Comune di Fara Filiorum Petri. Un rogo per il quale i Carabinieri Forestale hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Chieti il capocantiere per incendio boschivo colposo. All’indagato viene contestato viene contestata la mancata adozione dei sistemi di sicurezza atti a prevenire il pericolo di incendio. Dalla stima effettuata dai militari l’area percorsa da incendio, spento con l’ausilio dei Vigili del Fuoco di Chieti e di un elicottero dei Vigili del Fuoco di Pescara, ha interessato una superficie di circa un ettaro costituita prevalentemente da macchia mediterranea.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Avvertito ad Avezzano il terremoto di magnitudo 3.4 con epicentro a Sora

E’ stata avvertita anche nella Marsica la scossa di magnitudo 3.4 registrata alle 18.37 dall’Ingv …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *