Sulmona, bar chiuso per 7 giorni dopo l’aggressione con un’accetta a un cliente

La polizia ha notificato al titolare di un esercizio commerciale del centro storico di Sulmona, la sospensione per 7 giorni della licenza per la somministrazione di alimenti e bevande. Il provvedimento, emesso dal questore dell’Aquila, Enrico De Simone, è stato disposto perché dalle indagini della polizia, risulterebbe un abituale ritrovo di persone pregiudicate e con precedenti di polizia.

A febbraio, dinanzi all’ingresso dell’esercizio, si è verificata un’aggressione violenta, commessa da un individuo armato di accetta ai danni di un cliente del locale. Le testimonianze raccolte e le immagini estrapolate dal circuito di videosorveglianza portato all’identificazione del responsabile dell’aggressione denunciato alla procura della Repubblica di Sulmona per lesioni personali aggravate e porto abusivo, in luogo pubblico, di oggetto atto ad offendere. La sospensione della licenza del locale è stata disposta dal questore proprio per l’estrema gravità dell’episodio, aggravato dal fatto che nessuno dei presenti, compresi i dipendenti e gli avventori, ha allertato immediatamente le forze dell’ordine.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Controlli della Polizia stradale, decurtati 39 punti di guida

Sono stati decurtati 39 punti alla patente di guida di alcuni automobilisti per diverse violazioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *