Betafence, tavolo in Regione Abruzzo dopo il cambio di proprietà

La modifica degli assetti proprietari della Betafence Spa, azienda leader nel campo delle recinzioni metalliche facente parte della holding Praesidiad con un sito produttivo a Tortoreto ha spinto gli assessori regionali, Pietro Quaresimale (Lavoro), e Daniele D’Amario (Sviluppo economico), a convocare per il prossimo 1 settembre, un tavolo istituzionale al quale sono stati chiamati a partecipare rappresentanti della holding, dei sindacati di Cgil, Cisl, Uil, delle Rsu dello stabilimento e di Confindustria. Al tavolo istituzionale di crisi, ha garantito la sua presenza anche il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio.

La decisione di riattivare il tavolo istituzionale Betafence e’ maturata dopo le notizie apprese dai rappresentanti sindacali dello stabilimento di Tortoreto circa la cessione della proprieta’ ad un pool di banche inglesi a seguito di rinegoziazione del debito della holding. La notizia ha spinto sindacati e Rsu a chiedere la convocazione del tavolo istituzionale di venerdi’. Contestualmente, i rappresentanti dei lavoratori hanno indetto per lunedi’ 28 agosto con inizio alle ore 10 un’assemblea di tutti i lavoratori alla quale prendera’ parte anche l’assessore al Lavoro, Pietro Quaresimale.

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Dai permessi per costruire 1,7 miliardi per l’Erario

In Lombardia non si arresta il boom della crescita immobiliare, a Milano come altrove, e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *