Il piano Conad per il salvataggio Auchan prevede 3.105 esuberi

Il piano industriale presentato da Conad per “il salvataggio” di Auchan prevede 3.105 esuberi a cui vengono offerte “soluzioni occupazionali diverse”, come i ricollocamenti presso la rete Conad o reti di terzi, attraverso “un vero e proprio Piano per il Lavoro, inteso come salvaguardia del lavoro e tutela dell’occupazione”. Lo comunica Conad in una nota sottolineando di aver messo in sicurezza 13.035 dei 16.140 dipendenti che lavoravano presso il gruppo Auchan al momento dell’acquisizione

Il “piano di solidarieta’ occupazionale” messo a punto da Conad prevede, si legge nella nota della cooperativa di imprenditori al dettaglio, il ricorso a ricollocazioni nella sua rete, ricollocazioni presso reti commerciali di terzi, ricollocazioni presso i fornitori e outplacement (ricollocazione professionale). Tra gli strumenti che verranno utilizzati figurano la mobilita’ incentivata, il ricorso a misure di sostegno al reddito come la Cigs, la salvaguardia del lavoro in cambio di flessibilita’ e l’avviamento all’imprenditorialita’, come soci imprenditori nel sistema Conad. Conad ricorda di aver dimezzato l’impatto occupazionale della crisi con il trasferimento di 109 punti vendita a settembre. A fine luglio l’85% dei punti vendita Auchan aveva pero’ ancora ebitda negativo e restavano 6.197 dipendenti a rischio. “Gli interventi e gli investimenti gia’ effettuati, seppur non abbiano ancora riportato in equilibrio i conti dei punti vendita (nei primi tre mesi dall’acquisizione i negozi con EBITDA negativo sono diventati circa il 90%) hanno comunque portato una soluzione occupazionale stabile e garantita” per altri “3.092 dipendenti, mettendo quindi in sicurezza il lavoro di 13.035 dipendenti”. “Conad – conclude la nota – e’ pronta a continuare il confronto in sede aziendale per proseguire la strada del risanamento per la salvaguardia dell’impresa e delle persone che ci lavorano”

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Banda larga, Abruzzo al primo posto per avanzamento dei lavori

“Con 106 terminati e 174 in esecuzione, l’Abruzzo, secondo i dati pubblicati dal sito bandaultralarga.italia.it, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *