Nel 2022 Conad Adriatico raggiunge il fatturato di 2.001 milioni di euro

Nel 2022 Conad Adriatico raggiunge il fatturato di 2.001 milioni di euro (+ 8,19% rispetto al 2021), 278,4 milioni di euro di patrimonio netto consolidato e una quota di mercato del 18,13% nel territorio di competenza: Marche, Abruzzo, Molise, Puglia e Basilicata. In 10 anni il fatturato della Cooperativa è cresciuto del 120% a conferma del consolidamento della propria leadership e presenza sul mercato.

“I risultati ottenuti nel 2022 confermano il nostro impegno nel promuovere uno sviluppo sostenibile, focalizzato sul benessere delle persone e dei territori in cui operiamo, mantenendo la nostra posizione di riferimento nella distribuzione moderna”, il commento dell’amministratore delegato, Antonio Di Ferdinando. Conad Adriatico nelle Marche è presente con 72 punti vendita nelle province di Macerata, Ascoli Piceno, Fermo Ancona città e alcuni paesi della provincia stessa, che hanno generato un giro d’affari di oltre 373 milioni di euro (+10,57% rispetto al 2021). I soci imprenditori in Regione sono 75, i collaboratori 1.449.

Gli investimenti proseguono ambiziosi anche nel 2023 con un importante piano di sviluppo per il quadriennio 2022-2025 da 352 milioni di euro con interventi mirati alla crescita e alla competitività. Nel 2022 devoluti 2,8 milioni di euro in iniziative di responsabilità sociale.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Legambiente: I grandi impianti a fonti rinnovabili vanno fatti subito

In Italia strada tutta in salita per i grandi impianti a fonti rinnovabili “schiacciati” da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *