Fa rifornimento di carburante con carta clonata, arrestato

 Gli agenti della polizia autostradale di Citta’ Sant’Angelo l’hanno sorpreso mentre stava facendo rifornimento al suo autocarro ad un pompa di benzina con una carta carburante clonata (e con l’originale risultata poi rubata) di Autostrade per l’Italia. E cosi’ per un autotrasportatore di 63 anni di Cerignola e’ scattato l’arresto. Nel corso della perquisizione del mezzo gli agenti hanno trovato anche altre tre carte sulle quali sono in corso accertamenti, con le indagini gia’ in corso sull’uomo che avrebbero fatto emergere altri rifornimenti sospetti per circa 30 mila euro. All’interno del camion la polizia ha trovato e sequestrato anche anche due katane, una mazza da baseball e un’accetta, per le quali l’uomo e’ stato denunciato per porto abusivo di armi atte ad offendere

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

La prostituzione ha generato nel 2018 consumi pari a 4,7 miliardi di euro

In base agli ultimi dati sull’economia sommersa e illegale forniti oggi dall’Istat la prostituzione ha generato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *