Pensioni, l’importo medio è 1.210 euro

 Le pensioni con decorrenza nel 2021 sono state 860.501, per un importo medio mensile di 1.210 euro: di queste, 480.999 sono riferite a donne, per un importo medio mensile di 1.024 euro, e 379.502 a uomini, con 1.446 euro mensili. Lo rende noto l’Inps nei monitoraggio sui flussi di pensionamento. Le nuove pensioni con decorrenza nel periodo gennaio-marzo 2022, aggiunge l’Istituto, sono state 180.757 in totale, per un importo medio mensile di 1.242 euro: anche in questo caso prevalgono per numero le pensioni femminili, 94.926 contro le 85.831 maschili, a fronte pero’ di un importo medio mensile piu’ basso (991 euro contro i 1.520 euro degli uomini). Per quanto riguarda le singole categorie riferite alle pensioni con decorrenza 2021 l’Inps segnala che le pensioni di vecchiaia (compresi gli assegni sociali) sono state 279.256, 289.053 le pensioni anticipate, 47.556 quelle di invalidita’ e 244.636 le pensioni ai superstiti. Nei primi tre mesi del 2022, invece, si conteggiano 60.139 pensioni di vecchiaia, 71.000 anticipate, 5.469 invalidita’ e 44.149 superstiti

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Luce e gas, nel 2023 bonus di 2,4 miliardi ai meno abbienti

Nel 2023 sono stati erogati bonus sociali per luce e gas a 7,6 milioni di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *