Torrevecchia Teatina, il sindaco Francesco Seccia traccia il bilancio dopo tre anni e mezzo di mandato

Il sindaco di Torrevecchia Teatina, Francesco Seccia, ha tracciato il bilancio dopo tre anni e mezzo di mandato. Tenente Colonnello, ufficiale medico dell’esercito, in servizio al centro di selezione di Foligno, è stato eletto il 26 maggio 2019 e pochi mesi dopo la sua amministrazione comunale è stata chiamata a gestire il paese in un periodo storico difficile, segnato da difficoltà economiche e sociali, ma soprattutto dalla pandemia. “Il bilancio è positivo – spiega Seccia – abbiamo onorato i nostri impegni e raggiunto gli obiettivi che ci eravamo fissati per questa prima parte. È chiaro che inevitabilmente la pandemia ha modificato alcune necessità, soprattutto nei primi difficilissimi mesi di emergenza sanitaria globale”. Per quanto riguarda le politiche sociali, il sindaco Seccia ricorda che la sua Amministrazione ha destinato “circa 60 mila euro di fondi ministeriali per sussidi alle famiglie, sotto forma di buoni spesa. Inoltre, abbiamo destinato dei contributi per le utenze Tari e per altre utenze domestiche a nuclei famigliari in difficoltà economica, oltre a buoni pasto per la mensa scolastica. Abbiamo realizzato delle opere edili importanti, come la messa in sicurezza della scuola materna e la completa ristrutturazione del tetto, un tempo in cemento armato, ed oggi sostituito da una struttura in legno che ha ampliato la volumetria degli ambienti. Contemporaneamente sono state portate a termine le opere edili di ristrutturazione della palestra scolastica con la sostituzione della pavimentazione e degli infissi e l’efficientamento con pannelli fotovoltaici, e del campetto adiacente. Sono stati completamente recuperati spazi da adibire a aule, laboratori e biblioteche. Le scuole rimangono per noi sempre l’obiettivo principale su cui investire, perché garantire ambienti sicuri, sani e idonei a una crescita serena dei nostri bambini e ragazzi è per noi un dovere improcrastinabile. Grazie ai progetti Wi-Fi EU e Wi-Fi Italia abbiamo dato la possibilità di navigare in tutte le principali piazze del Paese e nei principali Edifici pubblici, scuole comprese. In poco meno di tre anni abbiamo dotato il Comune di un nuovo Piano Regolatore che consentirà uno sviluppo ed espansione del nostro territorio. Parallelamente, molti fondi sono stati impiegati per la manutenzione ordinaria del manto stradale comunale e, grazie all’interessamento della Provincia, delle strade provinciale SP15 e via Chieti”.

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Elezioni regionali, la DC schierata al fianco di Marsilio +++ VIDEO INTERVISTE +++

I candidati della DC in Abruzzo si preparano alla sfida delle elezioni regionali del 10 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *