Addio a Pio Rapagnà

Si è spento nella notte, a causa di una malattia, l’ex parlamentare radicale Pio Rapagnà; aveva 73 anni. Abruzzese, di Roseto degli Abruzzi, era stato eletto deputato con il movimento di Pannella nell’aprile 1992 e aveva concluso il mandato anticipatamente nel 1994, per lo scioglimento delle Camere. La sua attività politica è stata sempre caratterizzata da battaglie civili e sociali in difesa degli inquilini senza casa o per la deviazione del traffico dei mezzi pesanti dalla Statale 16 Adriatica. Fondatore dei movimenti civici ‘Mia Casa’ e ‘Città per vivere’, si fece anche promotore del Comitato per i referendum regionali contro i costi della politica. 

 “Caro Pio sei stato un cavaliere indomito contro la corruzione e l’ingiustizia, per l’aria e la politica pulita, per i diritti delle persone a partire da quelle più povere e deboli. Un fuoriclasse di agitatore che, senza una grande organizzazione alle spalle, con una fantasia infinita, ha trovato i modi per far vivere le lotte e far balzare fuori le ingiustizie”. Così il segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, Maurizio Acerbo, scrive su Facebook ricordando Pio Rapagnà. “Eri un artista della solidarietà attiva e della contestazione – lo ricorda ancora Acerbo – Ma anche un militante e un sindacalista che viveva a contatto con i problemi quotidiani delle persone e che con competenza studiava e proponeva. Sei stato un grande compagno, una persona perbene e un esempio di attivista e cittadino. Ci mancherà la tua sciarpa rossa”

A Pio Rapagnà dico grazie e gli stringo la mano. E’ stato un esempio vivente di come le questioni di tutti possono diventare proprie, tutto il tempo lo ha dedicato per una grande e permanente battaglia civile, con e senza ruoli istituzionali. Io non sono mai stato prossimo alla sua collocazione culturale e politica, ma ho sempre condiviso la modalità del suo fare battaglia. E’ stato una figura della politica a tutto tondo, una figura della bella politica”. Così, a margine di una conferenza stampa a Pescara, il senatore Luciano D’Alfonso, presidente della Regione Abruzzo, ha ricordato Pio Rapagnà

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Fondi UE, Target di spesa raggiunti anche per il 2022

Nella spesa dei Fondi europei – Fesr, Fondo europeo di sviluppo regionale e FSE, Fondo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *