Asl Teramo, digitali i buoni spesa per i pazienti celiaci

La Asl di Teramo rende piu’ facili le procedure per l’utilizzo dei buoni spesa per i pazienti celiaci. Dal 1 ottobre i pazienti affetti da morbo celiaco, che in provincia sono 1.030 (dato riferito al 2021), potranno usufruire dei buoni spesa per l’erogazione dei prodotti senza glutine in formato digitale. La nuova procedura consente agli assistiti aventi diritto di accedere ai prodotti di cui necessitano mensilmente tramite il proprio codice fiscale, preventivamente autorizzato dalla Asl di Teramo, in tutte le farmacie pubbliche e private della provincia di Teramo nonche’ negli esercizi commerciali che abbiano sottoscritto o rinnovato apposita convenzione con l’azienda sanitaria teramana. I possessori dei buoni spesa cartacei potranno continuare ad utilizzarli nei loro soliti esercenti di fiducia fino al naturale esaurimento; al momento del rinnovo non saranno piu’ rilasciati titoli di spesa cartacei, ma sara’ applicata la nuova procedura digitale. La procedura e’ semplice: la farmacia o l’esercizio commerciale convenzionato verifica il codice fiscale riportato sulla tessera sanitaria degli assistiti che hanno diritto, i quali poi possono ritirare i prodotti in base al plafond a loro disposizione. Il quantitativo che puo’ essere prelevato corrisponde al limite massimo mensile stabilito per legge. Si possono effettuare piu’ prelievi mensili fino al raggiungimento del tetto massimo mensile con un minimo di spesa di 5 euro.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, consegnati i lavori del Circolo Canottieri

Iniziato formalmente il percorso che porterà al recupero e al restauro dell’immobile del Circolo Canottieri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *