Autostrada A24 e A25, blocco delle tariffe per sette anni

Blocco delle tariffe per sette anni, maggiori risorse per le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria e l’istituzione di un Osservatorio sul diritto alla mobilità e la messa in sicurezza delle A24 e A25, con funzione di informazione e coinvolgimento dei territori interessati dal passaggio delle importanti arterie. E poi tavoli tecnici ad hoc per specifiche tematiche. È il risultato dell’incontro presieduto al Mit dal vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini. Così il Mit in una nota. Le autostrade A24/A25, attualmente interessate da rilevanti lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria, “contano numeri imponenti”: 281 km di lunghezza su cui insistono 175 viadotti, 55 gallerie e il più lungo traforo a doppia canna in Italia. Attraversano 2 regioni Lazio e Abruzzo, 3 parchi nazionali, 12 comunità montane e sono interessate da un traffico di oltre 260mila veicoli al giorno, sottolinea il ministero. Alla riunione hanno partecipato una delegazione di sindaci dei territori interessati, rappresentanti delle regioni Lazio e Abruzzo, di strada dei Parchi e i commissari straordinari per l’adeguamento e la messa in sicurezza antisismica delle autostrade A24 e A25 nonché il commissario per la sicurezza del sistema idrico Gran Sasso.

La Concessionaria Strada dei Parchi in una nota esprime piena soddisfazione per la decisone del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti di istituire un “Osservatorio Permanente sulle autostrade A24/A25”. Il vicepresidente di Strada dei Parchi, Mauro Fabris ha sottolineato che “L’osservatorio contribuirà anche a delineare un nuovo tipo di rapporto tra la Concessionaria, le istituzioni, il territorio e l’utenza, basato sulla massima trasparenza nella gestione delle infrastrutture. Con questo “nuovo inizio” vogliamo creare un rapporto migliore del passato con i territori serviti”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Api, zafferano e microdistillerie, il Consiglio regionale premia le migliori idee di impresa nel Parco d’Abruzzo

Quattordici progetti vincitori, due menzioni speciali e ventottomila euro di premialità erogati. Si chiude con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *