Biondi: chiusura della galleria del Gran Sasso è emergenza

 “La Regione Abruzzo richieda al governo il riconoscimento dello stato di emergenza affinche’ si proceda alla messa in sicurezza delle acque del Gran Sasso”. A lanciare l’appello, rivolto al presidente della giunta regionale, Marco Marsilio, e al vice presidente con delega al ciclo idrico integrato, Emanuele Imprudente, e’ il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi. “Nella fase di conversione del decreto sblocca cantieri esecutivo nazionale e parlamento individuino le risorse necessarie per gli interventi – spiega il sindaco – Per l’esecuzione dei lavori, invece, l’idea potrebbe essere quella di nominare un commissario straordinario in grado di poter agire rapidamente. Si adotti, insomma, il modello previsto dall’articolo 4 del decreto pubblicato oggi in Gazzetta ufficiale”. “In questo modo verrebbe tutelato un bene primario come l’acqua e si scongiurerebbe il rischio di chiusura del traforo del Gran Sasso”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Fondi UE, Target di spesa raggiunti anche per il 2022

Nella spesa dei Fondi europei – Fesr, Fondo europeo di sviluppo regionale e FSE, Fondo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *