Bonus di 1.000 euro a tremila famiglie

Sono circa tremila le famiglie che beneficeranno del bonus di mille euro, una delle misure varate nel “Cura Abruzzo” dal Consiglio regionale nella seduta del 6 aprile scorso per dare sostegni alla luce della emergenza coronavirus. Le domande pervenute alla scadenza del bando sono state oltre 19mila. Nella riunione di ieri, la Giunta regionale ha deciso, rispetto ai criteri stabiliti dal disciplinare, di attribuire il massimo del contributo alle prime due fasce di priorita’: nuclei familiari in cui siano presenti persone in condizione di disabilita’ grave o di non autosufficienza e nuclei familiari con almeno tre figli o altre persone a carico. A tale proposito, sono stati utilizzati tre dei cinque milioni assegnati. In seguito si provvedera’, in base alle economie restanti, a finanziare anche la terza fascia di priorita’ ovvero le famiglie con due figli a carico, fino ad esaurimento del fondo. Durante i lavori il governatore e gli assessori hanno convenuto sulla necessita’ di chiedere al Consiglio regionale di provvedere, con apposita legge, al rifinanziamento del bonus famiglia, “al fine di riuscire ad evadere tutte le richieste di contributo pervenute alla Regione”. Il via libera della Giunta consentira’ agli uffici di procedere nelle prossime ore all’accredito del contributo, direttamente sui conti correnti dei beneficiari.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Ricostruzione, vertice Legnini – Unioncamere

Il punto sugli interventi attuati a favore delle imprese dei territori colpiti dal terremoto del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *