Campitelli: economia circolare per una gestione sostenibile dei rifiuti

 “In Abruzzo il Piano regionale dei rifiuti va nella direzione di realizzare l’economia circolare che consiste in una gestione sostenibile dei rifiuti”. Lo ha affermato, questa mattina, a Sulmona, l’assessore con delega alla gestione dei Rifiuti Nicola Campitelli, in occasione del convegno sul modello Cogesa organizzato in concomitanza con la visita agli impianti da parte di una delegazione del Ministero dell’Ambiente della Romania.

“Si tratta – ha proseguito Campitelli –di una strategia che possiamo riassumere in tre punti chiave: la riduzione della quantità di rifiuti, il riuso dei beni a fine vita e il riciclaggio dei rifiuti stessi. A tal proposito, – ha spiegato l’assessore – ho accennato al concetto di  “ecosquare”, il sistema di raccolta e riciclo  dei rifiuti basato sul concetto di economia circolare. Mi riferisco, in particolare, ad una piazza ecologica di aggregazione collettiva dove il riciclo di rifiuti si trasforma in ricchezza e riutilizzo delle risorse. Così da una visione tradizionale del rifiuto passiamo al concetto di risorsa. E questo grazie all’innovazione ed alla tecnologia che, attraverso una corretta gestione della  raccolta differenziata, consente di gratificare il cittadino con benefici ed incentivi”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Scuola dell’infanzia, 19 milioni per il Piano triennale

Via libera della Giunta regionale al Piano triennale di istruzione e educazione per i bambini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *