Caro bollette, il presidente della Provincia L’Aquila dice no alla ‘settimana corta’

“Ho insistito affinché l’Unione province italiane (Upi) e l’associazione nazionale comuni italiani (Anci) sollecitassero il Governo per la concessione di un contributo straordinario di 350 milioni di euro per i Comuni e le Province per affrontare il ‘caro energia’”. Lo ha annunciato Angelo Caruso, presidente della Provincia dell’Aquila, che ‘dice no’ alla settimana corta per le scuole, iniziativa suggerita per contenere le conseguenze del ‘caro energia’. “Nelle 20 scuole superiori i circa 18 mila studenti non subiranno cambiamenti, salvo rare eccezioni”. Ha chiarito Caruso, sindaco di Castel di Sangro che teme comunque un raddoppio della spesa annua di luce e gas negli edifici scolastici della Provincia aquilana che lo scorso anno si aggirava attorno al milione e mezzo di euro.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Nuova Pescara, i Comuni approvano il rinvio al 2027

I Consigli comunali di Pescara, Montesilvano e Spoltore hanno approvato cinque convenzioni relative all’unione di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *