Chieti, via libera al bilancio stabilmente riequilibrato per il dissesto

Il Consiglio comunale di Chieti ha approvato ieri, in tarda serata, l’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato 2023-2025, il Documento unico di programmazione 2023-2025 collegato all’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato a seguito di dissesto e il Piano triennale delle opere pubbliche. In particolare le delibere in materia finanziaria sono state approvate con 17 voti a favore della maggioranza; altri 16 consiglieri, tre della maggioranza e quelli della minoranza, hanno abbandonato l’aula.

“Questo bilancio rappresenta una demarcazione netta fra il passato, l’immediato e il futuro della città – ha tra l’altro detto il sindaco Diego Ferrara nel suo intervento – Quando si approva un bilancio preventivo si approvano le aspettative di una città. Una città che oggi, come tante altre, sempre più numerose, risente del fenomeno della decrescita socio-economica e che con l’aumento dell’età dei suoi abitanti, la diminuzione della parte attiva della popolazione, con la vecchia classe media che si impoverisce e con l’avanzare del lavoro povero e non specializzata, è una città fragile. Ebbene, questa Amministrazione ha portato avanti un lavoro quotidiano di ricostruzione democratica per dare risposte politiche ed economiche a tutti i cittadini, soprattutto ai più vulnerabili, cercando di rispondere alla protesta e alla rabbia comprensibili con la forza della persuasione, della razionalità e della progettualità che abbiamo messo in campo in questi tre anni di governo di Chieti e che presto diventerà visibile anche nelle opere che abbiamo messo in cantiere per guardare a un futuro migliore, nonostante le premesse e la tragica situazione dei conti che ci siamo trovati nelle mani. Le scelte fatte vanno incontro alla nostra volontà sentita e seria di costruire con le opere e la loro messa in sicurezza, quegli spazi di dialogo, di convivenza, di serenità in cui trovare la risposta democratica alle esigenze del bene comune”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Federico (Forza Italia): completare la legge quadro regionale per la cultura

“Tra le priorità del mio programma elettorale, grande attenzione è rivolta all’ambito culturale. Occorre portare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *