Decreto terremoto, Fusilli replica a Di Stefano

“Di Stefano si meraviglia della soddisfazione del presidente D’Alfonso per il decreto sul terremoto varato il 2 febbraio. Noi ci sorprendiamo della sua meraviglia, ma soprattutto del fatto che il centrodestra continui a confondere il provvedimento sul sisma con l’emergenza maltempo”. E’ quanto scrive, in una nota, Gianluca Fusilli, deputato del Pd. “Chiariamo anche all’onorevole Di Stefano (Fi) che i risarcimenti per i danni derivanti dal maltempo di gennaio sono stati inclusi nella delibera del Consiglio dei Ministri del 20 gennaio con la quale e’ stato dichiarato lo Stato di emergenza, come gia’ accaduto con l’emergenza maltempo del marzo 2015”.

“Nella delibera – prosegue – sono riconosciuti tutti i danni diretti a cose pubbliche e private che abbiano un rapporto di causa/effetto con il maltempo. Per i danni indiretti si attende una quantificazione oggettiva, cui corrispondera’ una copertura normativa e finanziaria che nelle prossime settimane la Regione Abruzzo elaborera’ d’intesa con le altre Regioni coinvolte, con la Protezione civile e con gli organi governativi preposti”.

“Il decreto sul terremoto, invece, e’ stato emanato giovedi’ 2 febbraio e riguarda, come recita il titolo, ‘nuovi interventi in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e 2017’. Dunque non ha nulla a che fare con il maltempo”. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Fondi UE, Target di spesa raggiunti anche per il 2022

Nella spesa dei Fondi europei – Fesr, Fondo europeo di sviluppo regionale e FSE, Fondo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *