Di Pangrazio sollecita l’elaborazione del Piano regionale trasporti

“L’intesa sottoscritta dalle Autorita’ portuali di Civitavecchia e di Ancona, di cui l’Abruzzo e’ parte, segna un passaggio fondamentale per le comunicazioni e i flussi commerciali nell’intero bacino del Mediterraneo.”. E’ questa la dichiarazione del Presidente del Consiglio Giuseppe Di Pangrazio alla notizia della sottoscrizione dell’intesa tra le due Autorita’ portuali. “L’Abruzzo deve cogliere questa occasione per marcare la sua centralita’ geografica e strategica e per candidare il suo sistema di trasporto e d’intermodalita’ (portuale, autostrade, ferroviario, gli interporti di connessione) a svolgere una fondamentale funzione economica e di sviluppo. In tale prospettiva diventa urgente – sostiene il Presidente – l’attuazione della Legge Regionale 25 maggio 2017, N. 32, che delega la Giunta a definire il piano strategico regionale dei trasporti e dell’intermodalita’, con l’affidamento in gestione e lo sviluppo produttivo degli interporti di Vasto, Manoppello ed Avezzano in collegamento con i porti abruzzesi. Il piano deve prevedere – secondo Di Pangrazio – anche una adeguata dislocazione delle Zone Economiche Speciali, che devono essere istituite in coerenza con la norma, ma in modo tale da determinare attraverso gli snodi portuali ed interportuali un effetto di crescita per l’intero territorio dell’Abruzzo. Bisogna agire rapidamente – conclude il Presidente – per evitare che il completamento della Quadrilatera tra Marche-Umbria ridimensioni la funzione centrale dell’Abruzzo non solo nel collegamento est-ovest tra l’Adriatico e il Tirreno, ma soprattutto in quello nord-sud, essendo l’interporto di Vasto, con il completamento della Fondovalle Sangro, ma soprattutto quello di Avezzano, snodi strategici ed unici per il collegamento con l’Autorita’ portuale e i porti del Lazio e della Campania”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Italia Viva, nuovi coordinatori per le province di Teramo e Chieti

“Luciano Monticelli e Giancarlo Zappacosta sono i nuovi coordinatori di Italia Viva rispettivamente per le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *