Disabilità, Santangelo: stop alla frammentezione delle prestazioni sanitarie

“È finalmente in Gazzetta Ufficiale il primo decreto attuativo della Legge sulla Disabilità che semplifica il sistema di accertamento dell’Invalidità civile, mettendo al centro la persona con i suoi bisogni e aspettative, introducendo il rivoluzionario disegno del ‘Progetto di vita’: un nuovo strumento per leggere l’effettiva situazione del cittadino e di supporto alle tutele già esistenti e incluse nella Legge 104/1992 che mira ad assicurare un sostegno più completo e personalizzato alle persone con disabilità”. Roberto Santangelo, assessore con delega al Sociale della Regione Abruzzo, con queste parole interviene sul tema della disabilità. “Con il D.L. dello scorso 15 aprile 2024 sono state introdotte rilevanti modifiche in diverse normative italiane concernenti le disabilità, l’assistenza e le prestazioni sociali, ma soprattutto si propone di ridurre la frammentazione esistente tra le diverse prestazioni sanitarie”, conclude l’Assessore regionale.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Giunta regionale, contributi per le DMC e fondi per ITS e Centri per l’impiego

La Giunta regionale, riunitasi in seduta ordinaria, su proposta del Presidente Marco Marsilio, ha approvato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *