Elezioni, esclusa la lista Abruzzo Insieme di Donato Di Matteo

 La lista Abruzzo Insieme, che fa capo a Donato Di Matteo, e’ stata esclusa dalla circoscrizione di Chieti in seguito al ricorso presentato da Carlo Masci, consigliere comunale di Pescara per Forza Italia. “All’interno del simbolo di Abruzzo Insieme c’e’ il Abruzzo Futuro, di cui sono il titolare, un simbolo che e’ sempre stato nel centrodestra- ha detto Masci- La mia istanza e’ stata appena accolta dalla commissione elettorale perche’ Di Matteo non poteva utilizzare il mio logo senza la mia autorizzazione, cioe’ quella del capo di partito. Per presentarsi alle elezioni non ha raccolto le firme perche’ autorizzato da Di Dalmazio a utilizzarlo visto che fu eletto con la mia lista a Teramo cinque anni fa. Ma per utilizzare il simbolo, questo ho sostenuto, non basta l’autorizzazione del capogruppo e la Commissione mi ha dato ragione”. Di Matteo potrà comunque presentare ricorso questo ma i tempi della Corte d’Appello potrebbero lunghi.

La commissione elettorale del tribunale dell’Aquila ha intanto respinto l’istanza di revoca della loro candidatura alle regionali presentata dal vicesindaco e dal presidente del consiglio comunale di Avezzano Lino Cipolloni e Iride Cosimati, esponenti dell’Udc, per protesta dopo la discesa in campo in extremis di Marianna Scoccia, moglie del consigliere regionale uscente di Abruzzo civico e della maggioranza di centro sinistra Andrea Gerosolimo, ex assessore regionale, e di Mario Olivieri, altro consigliere uscente di Abruzzocivico, nella fila della lista Udc-Idea-Dc, nonostante il veto del centrodestra, in testa la Lega.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Ricostruzione, vertice Legnini – Unioncamere

Il punto sugli interventi attuati a favore delle imprese dei territori colpiti dal terremoto del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *