Emanate le direttive per il tirocinio a distanza

Gli uffici della Regione Abruzzo hanno emanato le direttive per lo svolgimento del cosiddetto project work, la metodologia didattica che si ispira al principio generale dell'”apprendere facendo”, in tutti i percorsi Iefp autorizzati durante tutto il periodo dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19. Il percorso si va aggiungere alle precedenti decisioni in materia di formazione a distanza (Fad) e linee operative per gli Iefp. Il provvedimento sul project work rappresenta una ulteriore opportunita’ per i ragazzi impegnati nei percorsi Iefp. Con l’attuazione del project work si da’ la possibilita’ ai ragazzi di svolgere a distanza il tirocinio curriculare richiesto nel piano di studi senza dover raggiungere la sede dell’istituto scolastico-professionale. In un periodo in cui tutti i tirocini sul posto di lavoro sono sospesi proprio perche’ essi non sono considerati contratti di lavoro, la possibilita’ di assolvere l’obbligo del tirocinio curriculare a distanza permette al ragazzo di non avere vuoti nel calendario scolastico-formativo del percorso Iefp durante l’emergenza sanitaria in modo da trovarsi in linea con il piano di studi con il cessare dell’emergenza stessa. Con il provvedimento di autorizzazione al project work in modalita’ a distanza, il Servizio istruzione ha provveduto anche alla pubblicazione delle indicazioni operative per l’attuazione della metodologia didattica a cui gli organismi di formazione e gli studenti dovranno attenersi per la regolarita’ del percorso stesso. La previsione del project work in modalita’ a distanza in luogo del tirocinio curriculare o stage ha valore provvisorio ed eccezionale limitato alla durata dell’emergenza sanitaria. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Fondi UE, Target di spesa raggiunti anche per il 2022

Nella spesa dei Fondi europei – Fesr, Fondo europeo di sviluppo regionale e FSE, Fondo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *