Esperimento Sox, Di Stefano: Governo o Regione Abruzzo mentono

“Siamo alquanto preoccupati per le notizie divulgate dalla trasmissione televisiva ‘Le Iene’ in merito ad un esperimento nucleare, il SOX, che dovrebbe svolgersi nei laboratori nazionali del Gran Sasso. L’impegno per tutelare i cittadini deve essere massimo e per questo abbiamo fatto un Question Time in Commissione Ambiente alla Camera per chiedere al Ministro Galletti se sia a conoscenza della vicenda e soprattutto quali urgenti iniziative intenda assumere per intervenire a garantire la salute e la sicurezza degli abruzzesi”. Lo dichiara in una nota Fabrizio Di Stefano, deputato abruzzese di Forza Italia. “Ma la risposta che abbiamo ricevuto – prosegue Di Stefano – oltre a non essere esaustiva, getta ancora piu’ incertezza e confusione sulla vicenda. In sostanza il governo sostiene che il nulla osta per procedere alla realizzazione del progetto Sox sia stato “rilasciato sulla base del parere favorevole, con prescrizioni, espresso dall’Ispra e dalle amministrazioni coinvolte, inclusa la Regione Abruzzo”. Ma la Regione invece fa sapere per bocca del vicepresidente Giovanni Lolli che nel caso dell’esperimento Sox “non c’era pervenuta alcuna comunicazione, nonostante l’esperimento fosse stato autorizzato dallo Stato”. “Due sono le cose o la mano destra non sa cosa fa la sinistra – conclude – oppure uno dei due mente. Il dato che pero’ rimane ineludibile e’ che ancora una volta a pagare le conseguenze, in termini di salute e di salvaguardia ambientale, del lassismo e della faciloneria della sinistra saranno i cittadini abruzzesi”. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Ricostruzione, vertice Legnini – Unioncamere

Il punto sugli interventi attuati a favore delle imprese dei territori colpiti dal terremoto del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *