Gestione rifiuti, Regione Abruzzo revoca l’autorizzazione a Terraverde

La Regione Abruzzo revoca l’autorizzazione alla Terraverde Energy srl, società che gestisce un impianto di recupero di rifiuti speciali non pericolosi a Città Sant’Angelo. La struttura, negli anni, è stata interessata da diversi incendi – il più grave nel 2011 e l’ultimo nei mesi scorsi – tanto che il Comune, nel 2023, aveva espresso parere contrario al rinnovo dell’autorizzazione e il sindaco, Matteo Perazzetti, in più occasioni aveva sottolineato la necessità di provvedere alla revoca. Revoca che ora arriva per effetto di una determina del servizio Gestione rifiuti della Regione Abruzzo. “La società Terraverde Energy s.r.l. – si legge nel provvedimento del 17 aprile – non è allo stato in possesso della garanzia fideiussoria dovuta e, per l’effetto, vengono meno i requisiti di efficacia dell’autorizzazione”. Considerando che la società “non ha osservato le prescrizioni imposte”, recita ancora la determina, “ricorrono i presupposti per procedere alla revoca”. La questione riguarda la mancanza della “prescritta garanzia fideiussoria”. Nella determina viene citata la corrispondenza intercorsa tra il Servizio Gestione Rifiuti e Bonifiche della Regione e la società Terraverde Energy S.r.l. relativa proprio alla trasmissione delle garanzie finanziare e si parla addirittura di una “polizza contraffatta” presentata dalla società, che, quindi, “non può essere accettata dall’amministrazione regionale”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Nuovo piano educativo, al via il tavolo tecnico inter-istituzionale

L’assessore regionale all’Istruzione – Roberto Santangelo – ha riunito il tavolo tecnico inter-istituzionale 0-6 anni, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *