Giunta elezioni regionali conferma: nessuna causa di incompatibilità per Quaglieri

La “Giunta per le elezioni, le ineleggibilità, le incompatibilità e le immunità”, riunita ha deliberato all’unanimità dei presenti la non sussistenza di cause di incompatibilità in capo al consigliere regionale, nominato assessore, Mario Quaglieri. Il presidente del Consiglio, Lorenzo Sospiri, ha dato lettura della dettagliata istruttoria compilata dalla Direzione Affari della Presidenza e Legislativi dell’Emiciclo che attesta la legittimità della posizione di Quaglieri. I Capigruppo di opposizione, al momento del voto, hanno formalmente abbandonato la seduta, astenendosi dalla votazione. In linea con il calendario dei lavori politici, si è poi riunita la Conferenza dei Capigruppo per un confronto sui temi all’ordine del giorno della prossima seduta consiliare. È stato stabilito di posticipare, dalle ore 11 alle 12, l’orario di inizio del Consiglio regionale convocato per il prossimo 13 giugno. Lo slittamento servirà a dare maggiore spazio alle audizioni della Commissione Agricoltura, previste durante la mattinata dello stesso giorno, sul tema della Peronospora. I Capigruppo hanno, infine, acquisito la richiesta del consigliere Antonio Blasioli di spostare ad altra seduta l’interpellanza, a sua firma, sulla procedura di valorizzazione dell’area Ex Fea di Via Lungomare Matteotti a Pescara.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Fondi pubblici, il centrosinistra: servono trasparenza e imparzialità nell’assegnazione +++ VIDEO+++

“L’Abruzzo che vogliamo è una Regione in cui i fondi pubblici siano utilizzati al fine …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *