Giunta estende gratuità viaggi sui treni anche a Vigili del Fuoco ed a Capitaneria porto-Guardia costiera

La Giunta Regionale ha approvato lo schema di accordo tra Regione Abruzzo e Trenitalia che amplia quello già sancito lo scorso maggio riguardo la presenza gratuita a bordo dei mezzi delle forze dell’ordine.
L’obiettivo è quello di garantire la massima sicurezza dei cittadini e del personale di bordo di trasporto pubblico consentendo ai rappresentanti delle Forze dell’Ordine di viaggiare gratuitamente sui nostri treni per gli spostamenti di missione o anche per raggiungere il proprio posto di lavoro, incrementando il livello di tutela dei viaggiatori attraverso la presenza di una divisa. Da oggi, infatti, anche ai Vigili del Fuoco e alla Capitaneria di Porto e Guardia Costiera sarà data la possibilità di viaggiare gratuitamente sui treni nell’ambito geografico del territorio regionale, identificandosi e registrandosi a bordo come stabilito anche per le altre forze dell’ordine.
“Questa Amministrazione regionale ha ritenuto, infatti, che per tutti i cittadini abruzzesi fosse importante che un poliziotto, un carabiniere, un finanziere, un forestale, un ufficiale dell’esercito, un vigile del fuoco e un militare delle capitanerie di porto viaggi con loro sullo stesso treno, ampliando quindi la platea dei corpi in divisa a bordo dei mezzi pronti ad intervenire in caso di necessità.
Questa misura ulteriore è stata fortemente voluta, come la precedente, da questa maggioranza, in quanto rappresenta un segnale di grande attenzione verso tutti i passeggeri assicurando loro una sempre crescente tutela attraverso la presenza e l’azione di controllo sui treni, ha dichiarato il Sottosegretario alla presidenza, Umberto D’Annuntiis.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Rotondi: Verde è Popolare sostiene Giorgia Meloni premier

“Verde è Popolare è l’ultima espressione della Democrazia Cristiana. Siamo quelli che nel 1995 scelsero …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.