Legge elettorale, D’Eramo: aperti a ragionare a un rinnovamento

“Siamo evidentemente aperti a ragionare a un rinnovamento del sistema elettorale regionale”. Lo ha detto il coordinatore regionale della Lega, Luigi D’Eramo. A una domanda sull’ipotesi di riforma della legge elettorale presentata dal governatore, Marco Marsilio (Fratelli d’Itali), D’Eramo risponde: “Personalmente la guardo con interesse, nei prossimi giorni faremo una riunione con la dirigenza del partito e il gruppo al Consiglio regionale in cui approfondiremo la proposta”.

Nei giorni successivi alla fiducia al nuovo governo Meloni, il coordinatore abruzzese del Carroccio, non rieletto nel proporzionale alla Camera dei Deputati, evidenzia che “le aspettative sono alte, è un governo che ha una coalizione forte e compatta, che ha vinto bene le elezioni, quindi possiamo dare il via alle grandi sfide, anche per la nostra regione. Credo che le aspettative non saranno tradite”, assicura. Quanto alle priorità per questa regione, per D’Eramo ci sono “le grandi infrastrutture che possano riportare l’Abruzzo al centro del sistema di collegamento nazionale, le grandi opere e l’eliminazione del divario della doppia velocità tra aree interne e costa, portando i tanti servizi che ancora mancano”, conclude.

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pettinari: emergenza idrica non è più sostenibile

“L’emergenza idrica non è più sostenibile per i tanti anziani, disabili, minori, fragili costretti a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *