Legnini: rivelazioni Rotondi confermano caos del centrodestra che ci farà vincere

“Le rivelazioni che l’onorevole Rotondi ha fatto oggi hanno dell’incredibile. Secondo quanto da lui riferito vi sarebbe da tempo un accordo tra i due partner di governo – Lega e 5 Stelle – per favorire i 5 Stelle in Abruzzo e questa sarebbe la ragione per la quale il centrodestra ha scelto un candidato non abruzzese e debole. Si tratta di affermazioni che denotano il caos che regna nella coalizione di destra, dove da mesi si susseguono accuse reciproche e attacchi tra alleati. Ciò dimostra che si tratta di una coalizione divisa e molto lontana dai problemi della nostra regione e conferma la necessità di darle una rappresentanza forte e autorevole. La rivelazione dell’onorevole Rotondi ha ancora più dell’incredibile, se si considera che comunque i voti del suo partito, l’Udc, vanno a sostegno del senatore Marsilio, che tuttavia ha disdetto l’accordo di coalizione lo stesso giorno di presentazione delle liste. Appare sempre più chiaro che non vinceranno né Lega né 5 Stelle ma la nostra coalizione civica e popolare.” Lo afferma Giovanni Legnini, Candidato alla carica di Presidente della Regione Abruzzo.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Elezioni, scattano le parlamentarie del M5S. L’elenco dei candidati in Abruzzo

Tutto pronto per le Parlamentarie del Movimento 5 Stelle in Abruzzo. Ci sono le tre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.