Marsilio: serve un fondo europeo per affrontare le emergenze

“Bisogna da parte dell’Europa individuare e costruire strumenti di intervento di azione e un coordinamento più forte a livello di protezione civile delle diverse delle diverse nazioni e un fondo specifico per affrontare le emergenze e per fare in modo che la capacità di risposta sia molto, molto più rapida”. Lo ha detto il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, a margine della plenaria del comitato europeo delle Regioni a Bruxelles. “È evidente che l’Italia è un Paese da questo punto di vista più esposto e più fragile – ha continuato -, quindi sente più di altri l’esigenza di un intervento europeo in questo senso, che però non significa distrarre i fondi della coesione per utilizzarli per le emergenze” perché “devono essere preservati e valorizzati e focalizzati sulla riduzione del divario delle infrastrutture per ridurre le differenze tra le aree deboli e le aree forti dell’Europa e anche all’interno dei singoli Stati nazionali, non può diventare il fondo che si saccheggia ogni volta che c’è un’emergenza, anche perché purtroppo le emergenze si ripetono frequentemente”, ha concluso Marsilio.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Elezioni Europee, Vannacci: sono molto ottimista sui risultati

Un applauso nella sala gremita del Consiglio provinciale dove ha presentato i suoi libri, selfie, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *