Montesilvano, il Comune di Pescara mette in vendita il palazzo di via Lazio

La vendita dei 59 alloggi di proprietà del Comune di Pescara presso il palazzaccio del degrado di via Lazio a Montesilvano costituisce un’operazione di rilevante importanza sotto il profilo finanziario e patrimoniale per l’amministrazione Masci, ma nel contempo rappresenta anche l’epilogo di una vicenda lunga e sofferta che solo dopo molti anni ha permesso di restituire dignità a molte famiglie, che vivevano in condizioni ambientali e igienico sanitarie precarie, e quindi decoro a un intero quartiere. È quanto è stato sottolineato questa mattina nel corso di una conferenza stampa durante la quale sono stati illustrati i contenuti dell’avviso pubblico di vendita, da 1 milione e 465mila euro a base d’asta, finalizzato alla cessione degli appartamenti compresi tra il secondo e il sesto piano dello stabile. Il Comune di Pescara infatti detiene una quota dell’edificio pari al 48,6 per cento dell’intero, mentre il piano terra, il primo piano e il settimo sono in capo a diversi privati.

Aprendo l’incontro il sindaco Carlo Masci ha rimarcato come «i proventi della vendita, che ci auguriamo vada in porto bene, saranno investiti per il miglioramento degli spazi pubblici, per le strade e per incrementare gli interventi di edilizia residenziale. È un altro segnale, questo, che lancia anche la prossima demolizione del cosiddetto “Ferro di Cavallo” a Villa del Fuoco, dove stiamo già abbattendo i palazzi della vergogna di via Lago di Borgiano. Questo di via Lazio è un elemento caratterizzante del nostro mandato, di cui siamo orgogliosi».

Il palazzo di Via Lazio di Montesilvano, che fu edificato per destinarlo a scopi di ospitalità turistica, è stato definitivamente sgomberato lo scorso 5 luglio durante un intervento di polizia municipale e non solo per allontanare gli abusivi e ripristinare condizioni di legalità. Sono arcinoti numerosi episodi di criminalità e di spaccio.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Nuova Pescara, Sospiri: progetto di legge in Consiglio il 21 febbraio

“Prosegue l’iter legislativo che porterà il progetto di legge ‘Nuova Pescara’ in Consiglio regionale il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *