Paolucci: mancata programmazione per la campagna dei vaccini antinfluenzali

“La Commissione controllo e garanzia del Consiglio regionale d’Abruzzo, tenutasi oggi, ha confermato i nostri allarmi sulla gestione negligente della campagna dei vaccini antinfluenzali da parte della Regione: dai soggetti auditi non abbiamo avuto risposta alla principale domanda, se riusciremo o no a completare la campagna di vaccinazione per l’influenza”. E’ quanto dichiara il capogruppo del Pd in Consiglio, Silvio Paolucci, che aggiunge: “Nonostante gli annunci, all’Abruzzo mancheranno circa 160.000 dosi di vaccini: le 100.000 dosi che dovrebbero arrivare sono per tutta l’Italia e non si sa quanti saranno quelli destinati alla nostra regione”.

“Migliaia di persone non hanno potuto vaccinarsi: anziani, pazienti immunodepressi, soggetti a rischio, che rischiano di affrontare un’eventuale terza ondata sprovvisti di questo fondamentale strumento di copertura. Le responsabilita’ che stanno emergendo inchiodano con chiarezza il ruolo di una programmazione assente da parte del Dipartimento. Va indicato ora un percorso certo per il futuro: nei prossimi mesi ci aspetta la campagna piu’ importante della nostra storia, quella per il vaccino anti covid che sara’ pronto a breve”, ha detto Paolucci.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Sistema idrico del Gran Sasso, scoperti 7 km di canalizzazioni sotto l’autostrada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *