Pepe (Pd): troppi ritardi per combattere erosione costa

“Ad oggi la giunta Marsilio e il sottosegretario Umberto D’Annuntiis continuano a parlare di risorse stanziate per combattere il fenomeno dell’erosione costiera, ma nel frattempo, esattamente tra pochi giorni, saranno trascorsi 2 anni dall’insediamento dell’attuale maggioranza di centrodestra alla guida dell’Abruzzo e gli operatori balneari non hanno visto ne’ un euro di rimborso per le mareggiate, ne’ i ripascimenti tanto criticati in passato dal sottosegretario quando era all’apposizione ne’ tantomeno le scogliere”. Lo ha detto il consigliere del Pd Dino Pepe, ex assessore nella precedente Amministrazione regionale.

“E’ ormai chiaro ai balneatori, offesi dalle mareggiate e dai continui rimpalli di responsabilita’ messi in atto dall’attuale governance regionale, che le risorse pari a un milione di euro, impegnate e stanziate su mia proposta approvata a maggio 2020 e votata dall’intero Consiglio Regionale, non vedranno la luce a breve visto che, come sottolineato dagli articoli usciti oggi, questi imprenditori ancora non hanno ricevuto nulla, nemmeno una semplice comunicazione sulla procedura che tra l’altro deve essere ancora regolamentata”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Asl Avezzano Sulmona L’Aquila, previsto l’incremento di personale il potenziamento delle apparecchiature

“E’ in via di predisposizione, da parte dell’Agenzia sanitaria regionale in collaborazione con l’Agenzia nazionale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.