Pubblicata la determina per la demolizione del Ferro di cavallo a Pescara

Pubblicata la determina a contrarre per l’intervento di demolizione dello stabile n. 15 dell’Ater, ubicato in Via Tavo, a Pescara, conosciuto meglio come “Ferro di Cavallo”, per un importo complessivo di 1.214.014 euro. La procedura di gara è partita dopo il trasferimento degli utenti: in particolare, 63 i nuclei familiari già destinati a nuovi alloggi e altre 9 famiglie sono attualmente in corso di trasloco. Sono tutti regolari, ossia in possesso dei requisiti previsti dall’art. 2, L.R. 96/1996. Sono stati adottati 18 procedimenti di sfratto e 12 decadenze dall’assegnazione. Il ricollocamento degli assegnatari regolari, ha precisato il presidente dell’Ater Mario Lattanzio, è stato reso possibile grazie ai fondi regionali che hanno consentito all’ente di sistemare gli alloggi da riassegnare. Il provvedimento è stato presentato nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato tra gli altri il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, il presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, i consiglieri regionali Luca De Renzis e Fabrizio Montepara, il sindaco di PESCARA Carlo Masci e il parlamentare Guerino Testa

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, consegnati i lavori del Circolo Canottieri

Iniziato formalmente il percorso che porterà al recupero e al restauro dell’immobile del Circolo Canottieri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *