Regione Abruzzo, il Consiglio approva il piano del Parco del Gran Sasso 

Il Consiglio regionale dell’Abruzzo ha approvato a maggioranza, su proposta dell’assessore regionale Donato Di Matteo, il Piano del Parco Gran Sasso Monti della “Il documento, atteso da ben 24 anni, rappresenta uno straordinario strumento di programmazione e un occasione di rilancio per l’intera regione -afferma Di Matteo -. Un traguardo storico raggiunto per i cittadini e le amministrazioni che vivono e convivono all’interno del Parco. Il Piano concretizzerà numerose opportunità per l’intera area portando sviluppo e valorizzazione del territorio”. Il Piano costituisce il perno della gestione dei territori comunali all’interno del parco, in funzione dell’attuazione e tutela nell’interesse pubblico naturalistico. L’articolo 12 della Legge “Quadro sulle aree protette” n.394 del 6 dicembre 1991 afferma che: “la tutela dei valori ambientali e naturali affidata all’Ente Parco è perseguita attraverso lo strumento del piano per il parco” attribuendo, quindi, al Piano del Parco il valore e l’efficacia della dichiarazione di pubblico generale interesse. “Il territorio sprovvisto di Piano in questi anni è stato assoggettato a un regime di salvaguardia imperniato solo sui divieti”, ha concluso Di Matteo.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Stelio Mangiameli nuovo presidente del Collegio regionale per le garanzie statutarie

Il Collegio regionale per le Garanzie Statutarie ha rinnovato i propri componenti ed eletto gli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.