Regione, servizi in house affidati a Tua

 La giunta regionale ha deliberato, nella seduta di oggi pomeriggio, l’affidamento per dieci anni a Tua (la societa’ di trasporto unico regionale, il cui capitale e’ interamente detenuto dalla Regione) dei servizi di trasporto pubblico locale, su quelle tratte gia’ gestite fino a oggi dall’azienda. Lo fa sapere il consigliere delegato ai Trasporti Camillo D’Alessandro, che sottolinea come “la decisone e’ stata adottata nei termini stabiliti dalla normativa nazionale – che fissava la data del 30 settembre – e nelle modalita’ previste dal Regolamento europeo”. Il provvedimento prevede per il primo anno una proroga dei servizi in essere, mentre per i successivi nove anni scattera’ l’affidamento in house, secondo il contratto di servizio sottoscritto, a seguito della deliberazione, dal direttore generale della Regione Vincenzo Rivera e dal presidente di Tua Tullio Tonelli. “Dopo la nascita di Tua e l’affidamento di oggi – continua D’Alessandro – ora il nostro lavoro si concentrera’ su una terza scadenza, fissata al 31 dicembre prossimo, salvo proroghe che dovessero essere decise da norme nazionali. Entro quella data dovremo bandire le gare per tutti quei servizi che non sono stati affidati in house. Chiaramente, nelle more dell’espletamento delle procedure, le concessioni agli operatori gia’ convenzionati saranno prorogate, anche se non potranno essere rinnovate oltre il 2019”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Stelio Mangiameli nuovo presidente del Collegio regionale per le garanzie statutarie

Il Collegio regionale per le Garanzie Statutarie ha rinnovato i propri componenti ed eletto gli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.