Riunione straordinaria della Commissione bilancio per il Consiglio regionale

La settimana politica del Consiglio regionale dell’Abruzzo si apre giovedì 8 aprile, alle ore 10, con la riunione straordinaria della Commissione bilancio. I progetti di legge in esame sono i seguenti: “Esternalizzazione del servizio gestione degli archivi dei Geni Civili regionali”; “Riconoscimento della legittimità del debito fuori bilancio -Sentenza Corte di appello dell’Aquila – Sez. Lavoro e previdenza n.75/2021” (Audizione del Direttore della Direzione Attività Amministrativa del Consiglio regionale o suo delegato); “Disposizioni per l’attuazione del principio di leale collaborazione e ulteriori disposizioni” (Audizione del Dirigente del Servizio Legislativo del Consiglio regionale o suo delegato). La Commissione lavorerà anche sui seguenti provvedimenti amministrativi di iniziativa della Giunta regionale: “Ater L’Aquila – Diversa articolazione della pianta organica ed approvazione programma triennale 2021/2023 del fabbisogno di personale”; “Ater Pescara – Rimodulazione dotazione organica e programma triennale fabbisogno di personale 2021/2023”. I provvedimenti amministrativi dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio sono invece dedicati ai seguenti argomenti: “Rendiconto finanziario 2020” (Audizione del Direttore della Direzione Attività Amministrativa del Consiglio regionale o suo delegato); “Bilancio di previsione 2021/2023 – Prima Variazione – Applicazione Avanzo di Amministrazione Esercizio 2020 – Assestamento Generale dei Conti” (Audizione del Direttore della Direzione Attività Amministrativa del Consiglio regionale o suo delegato). Lo stesso giovedì 8 aprile, con inizio dei lavori alle 10.30, è convocata in seduta straordinaria la Commissione “Territorio, Ambiente e Infrastrutture”. In esame i progetti di legge “Nuova disciplina del Parco naturale regionale Sirente Velino e revisione dei confini” e “Esternalizzazione del servizio gestione degli archivi dei Geni Civili regionali”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Quaresimale: la formazione al centro delle politiche attive del lavoro

La programmazione delle politiche attive del lavoro sarà maggiormente incentrata sulla formazione. Lo ha dichiarato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *