Rotondi: solo un successo di Forza Italia può riunire il Paese

“Le folle oceaniche inneggianti a Dibba formato Masaniello valgono più di tutti i sondaggi: è esplosa la questione meridionale, dopo venti anni passati a discettare di un’improbabile questione settentrionale. I Cinquestelle cavalcano un disagio, che improvvisamente esplode e scompiglia ogni previsione elettorale e qualsiasi ordito post elettorale”. Lo afferma Gianfranco Rotondi, capolista in Abruzzo di Forza Italia, in un comunicato che apre la sua visita a Pescara per la campagna elettorale. “Una casta invecchiata e mediocre – continua Rotondi – si trastulla a parlare di fascismo o a rinfacciare rimborsi più o meno farlocchi di cui non importa a nessuno dei fans accorsi, per dire, a Nardó a sentire Di Battista. Il tema del giorno dopo è una spaccatura verticale del Paese, una secessione elettorale del Mezzogiorno che rischia di impedire qualsiasi discorso costruttivo di un sistema Paese”. “Mi appello all’elettorato responsabile di destra e di sinistra: solo un successo di Forza Italia può riunire il Paese e può essere perno di un programma che rilanci l’economia e sottragga il Mezzogiorno alla frustrazione che oggi produce questo voto isterico’, conclude il deputato di Fi

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Consiglio regionale il 31 gennaio a Pescara

Il Consiglio regionale dell’Abruzzo è convocato nell’aula consiliare del Comune di Pescara per martedì 31 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *