Sopralluogo al cantiere per la diga foranea di Pescara

Sopralluogo del presidente Luciano D’Alfonso nel cantiere aperto ieri mattina al porto di Pescara per l’inizio dei lavori per il taglio della diga foranea, lavori che, come e’ noto, sono attesi da anni. L’opera pubblica, finanziata dalla Regione Abruzzo, avra’ un costo di 3,5 milioni di euro e dovra’ essere conclusa in dieci mesi dall’impresa Rcm Costruzioni di Sarno che si e’ aggiudicata l’appalto. Nei prossimi giorni sul molo sud saranno quindi presenti le ruspe e il pontone dell’impresa che avvieranno il taglio della diga. “Nella giornata di lunedi’ – ha annunciato il responsabile della segreteria della presidenza della Giunta regionale, Enzo Del Vecchio – sara’ installato anche il cantiere sulla banchina opposta, per costruire la soffolta a nord. I lavori saranno eseguiti in simultanea. L’obiettivo – ha concluso Del Vecchio – e’ riconsegnare alla citta’ uno scalo accogliente, sicuro e funzionate per lo sviluppo economico e turistico di Pescara”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Consiglio regionale il 31 gennaio a Pescara

Il Consiglio regionale dell’Abruzzo è convocato nell’aula consiliare del Comune di Pescara per martedì 31 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *