Sospiri: approvate in Consiglio regionale misure concrete nell’interesse del territorio

“Il fondo di sostegno per il nuovo gestore dell’impianto sportivo de Le Naiadi, il contributo per il riavvio dello splendido complesso monumentale di San Clemente a Casauria e il finanziamento per la realizzazione delle nuove Case dello studente su Chieti e Pescara”. Lo ha detto il Presidente del Consiglio della Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri ufficializzando le misure che oggi hanno passato il vaglio dell’aula. “Parliamo di misure concrete – ha ribadito il Presidente Sospiri – adottate nell’interesse del territorio e che riguardano sostanzialmente i comparti della scuola, della cultura, ovvero del turismo, e dello sport, contenute nella legge 195 approvata oggi dall’aula. Partiamo dallo sport, con la previsione di un contributo straordinario pari a 100mila euro per garantire un sostegno al nuovo gestore dell’impianto natatorio de Le Naiadi, tema che sta molto a cuore alla Regione Abruzzo, essendo ben chiara ed evidente la rilevanza strategica di una struttura di tale calibro, unica nel centrosud Italia, che va riaperta e resa pienamente operativa. Poi, 30mila euro per il riavvio del complesso monumentale dell’Abbazia di San Clemente a Casauria, un gioiello del nostro territorio e la sua chiusura rappresenta un’onta per l’intero territorio. Quindi gli emendamenti: il primo approvato riguarda lo stanziamento di un fondo di rotazione per coprire le spese di progettazione delle nuove Case dello Studente a Chieti e Pescara. Su Chieti la struttura dovrà sorgere negli spazi dell’ex Caserma Pierantoni; su Pescara parliamo degli spazi dell’ex Ferrhotel, una struttura situata nel cuore della città, in corso Vittorio Emanuele, dunque con una posizione territoriale e logistica assolutamente privilegiata, ma soprattutto sufficientemente grande da dare una risposta compiuta alla crescente domanda da parte di una popolazione studentesca universitaria in costante sviluppo. Ben 600mila euro sono stati destinati alla Provincia di Pescara per coprire le prime spese di locazione delle strutture in cui attrezzare la sede alternativa temporanea del Liceo Marconi di via da Caramanico destinato all’abbattimento e alla ricostruzione. La disponibilità del primo fondo garantisce alla Provincia la sufficiente tranquillità necessaria per firmare, già da domani, i contratti di locazione e avviare l’allestimento delle aule provvisorie che saranno pienamente funzionali per accogliere i 1.400 studenti e consentire l’avvio e lo svolgimento di un sereno anno scolastico. Infine – ha aggiunto il Presidente Sospiri – abbiamo rifinanziato per 300mila euro la legge 95 del ’99 che contribuisce alle iniziative e alle attività svolte dalle Associazioni con scopi sociali che operano con i diversamente abili, legge che era rimasta scoperta”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Renzi a Pescara: il presidente del Consiglio è solido e saldo

”D’Alema, Speranza e Bersani dovevano dire subito che sono una vergogna le parole di Travaglio, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *