Teramo, il nuovo sindaco è Gianguido D’Alberto

Il candidato del centrosinistra Gianguido D’Alberto di 41 anni èil nuovo sindaco di Teramo. Conquistando 12.205 preferenze (53,3%) ha raddoppiato i consensi del primo turno (quando furono 6.492), superando Giandonato Morra, del centrodestra. Morra si è fermato al 46,7%, una percentuale maggiore rispetto al 34,6% del primo turno ma che tradotto in voti equivale ad appena 75 voti in più dei 10.643 che gli avevano fatto conquistare il ballottaggio. Resta la scarsa affluenza alle urne: al ballottaggio ha votato la metà esatta degli aventi diritto, poco meno di 23.500 sui circa 47mila. D’Alberto ha festeggiato prima di trasferirsi sotto al municipio chiuso dopo il sisma, “che – ha detto a caldo – eleggo a simbolo di dove bisogna ripartire per rilanciare questa città. Questa notte comincia una nuova stagione, la stagione del dialogo e della ricostruzione”. Nel nuovo consiglio comunale, il Partito democratico – che sosteneva D’Alberto in coalizione con le civiche Teramo Vive, Teramo 3.0 e Insieme Possiamo -, diventa il partito di maggioranza relativa. 

 A Teramo “ha vinto il progetto civico” fuori dal Pd ma in grado di trainare il partito “che ha avuto la volontà e la consapevolezza di appoggiare questo progetto”. Così il neosindaco Gianguido D’Alberto, che ha ottenuto il 53,3% al ballottaggio portando il centrosinistra al Governo della città contro l’avversario di centrodestra, Giandonato Morra (46,7%). Teramo è giunta alle comunali dopo la caduta della ex Giunta di centrodestra di Maurizio Brucchi lo scorso dicembre e il conseguente commissariamento. “Io e gli altri ragazzi del progetto civico appoggiato dal Pd siamo usciti dal partito un anno fa – dice D’Alberto – perché si stava perdendo in una lotta di potere e di correnti. Abbiamo voluto dire no a questa autodistruzione e riconnettere la politica con i cittadini”. “A Martina non lancio messaggi perché il Pd non è più il mio partito – prosegue D’Alberto che era iscritto dal 2009 – ma dico di prendere atto dei risultati negativi e guardare a questi risultati miracolosi come Teramo”. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pnrr, finanziamenti per oltre 5 mln di euro per le proposte dell’Ambito Sociale ADS 11 Frentano

Sono state ammesse a finanziamento tutte le proposte di intervento, per oltre 5 mln di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.