Due milioni di euro per il ‘Dopo di noi’ in Abruzzo

Un fondo di un milione e 980mila euro per finanziare la realizzazione, in Abruzzo, di appartamenti destinati a ospitare soggetti disabili nel momento in cui non potranno piu’ contare sull’assistenza della propria famiglia d’origine. Il progetto e’ stato presentato questa mattina a Pescara dall’assessore alle politiche sociali Marinella Sclocco, dal dirigente del dipartimento delle Politiche della famiglia della presidenza del Consiglio dei ministri Alfredo Ferrante e dalla parlamentare Maria Amato. Le risorse destinate alla nostra Regione rientrano nel plafond della legge nazionale sul “Dopo di noi”, approvata lo scorso giugno, che prevede misure di assistenza, cura e protezione per le persone con disabilita’ grave, orfane o senza sostegno familiare. Dca 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

A ottobre gli occupati in Italia calano lievemente rispetto a settembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *