Lolli: esamineremo insieme i problemi dell’artigianato

Un incontro per un esame congiunto della situazione dell’artigianato che abbia come base la piattaforma unitaria presentata ieri, in una conferenza stampa, dalle associazioni datoriali di settore e dai sindacati. Lo ha rivolto, per il prossimo 3 gennaio, il vice presidente della Giunta regionale Giovanni Lolli alle associazioni artigiane e sindacali. “Ovviamente – afferma Lolli in una lettera aperta – c’e’ una differenza tra le iniziative che possono essere sostenute dai Programmi Comunitari e quelle che devono essere messe a carico del bilancio regionale nel quale, come sapete, gli spazi finanziari sono drammaticamente ristretti a causa della mole di debiti accumulata nelle gestioni passate e solo in parte ora riaccertati. Inoltre pesano come macigni scelte scellerate che ben conoscete e da noi ereditate, tra cui vanno citate la vicenda Artigiancassa gestita senza tenere conto che non c’erano da tempo piu’ coperture finanziarie e la LR 16/2002 sui “capannoni industriali” per la quale circa 100 imprese artigiane rischiano un drammatico fallimento”. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Coronavirus, sono 373 i casi positivi al Covid-19 registrati oggi in Abruzzo

Sono 373 i casi positivi al Covid-19 registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.