Superbonus, le detrazioni superano i 75 miliardi di euro secondo l’Enea

Le detrazioni previste a fine lavori per il Superbonus superano i 75 miliardi mentre gli investimenti superano i 68 miliardi. I dati sono stati resi noti dall’Enea. In particolare le asseverazioni sono 384.958. Il totale degli investimenti ammessi a detrazione è 68.523.203.828,03 euro. Il totale degli investimenti per lavori conclusi ammessi a detrazione è di 53.184.584.200,63 euro. Le detrazioni previste a fine lavori sono 75.375.524.210,83 euro. Le detrazioni maturate per i lavori conclusi sono 58.503.042.620,69 euro. L’investimento medio per i condomini è di 597.798,09 euro, per gli edifici unifamiliari 113.913,62 euro, per le unità immobiliari funzionalmente indipendenti 96.706,22 euro. Questo il bilancio – secondo i dati mensili dell’Enea aggiornati al 28 febbraio 2023 – sull’utilizzo del superbonus 110%. Condomini: le asseverazioni condominiali sono 54.860, per 32.795.203.294,57 euro. Edifici unifamiliari: le asseverazioni in edifici unifamiliari sono 221.138; il totale degli investimenti in edifici unifamiliari sono 25.190.630.114,95 euro. Unità immobiliari funzionalmente indipendenti: le asseverazioni sono 108.954; il totale degli investimenti è di 10.536.530.009,42 euro

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Immobiliare, compravendite in aumento dell’8 per cento su base congiunturale

Nel III trimestre 2023 sono 210.088 le convenzioni notarili di compravendita e le altre convenzioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *