A Pineto riprende Cinema in Biblioteca con la rassegna Visioni del presente

Ripartono le proiezioni di Cinema in Biblioteca nella sala teatro del palazzo polifunzionale di Pineto. I cinque film selezionati, che saranno proiettati con cadenza settimanale ogni venerdì a partire dal 4 febbraio fino al 4 marzo 2022 alle 20,20, sono collegati da un tema comune che si intitola “Visioni del presente” ovvero come il cinema ha anticipato quel che sta accadendo in questi anni difficili del terzo millennio. Il primo appuntamento (venerdì 4 febbraio 2022) è con il film “Hello Denise” (1995) di Hal Salwer. Il secondo film in calendario, proiettato il 12 febbraio, è “A un metro da te” (2019) di Justin Baldoni; il 18 febbraio ci sarà “Cecità” (2008) di Fernando Meirelles; il 25 febbraio è in programma il film “Prigionieri dell’oceano” (1944) di Alfred Hitchcock e il 4 marzo ci sarà “2022: i sopravvissuti” (1973) di Richard Fleischer. L’ingresso è gratuito. Per intervenire è necessario esibire il green pass rafforzato e indossare la mascherina facciale di tipo FFP2. Al fine di facilitare un accesso ordinato si invitano tutti i partecipanti alla massima puntualità, perché dopo l’inizio della proiezione (prevista per le ore 21,15 circa) non sarà più possibile accedere in sala.

“Con questa rassegna – spiegano il Sindaco di Pineto, Robert Verrocchio, e il consigliere delegato alla cultura, Ernesto Iezzi, – ripartiamo ufficialmente con la programmazione culturale a Pineto. Iniziamo con ‘Visioni del presente’ che include 5 pellicole per proseguire poi con la rassegna “Abruzzo in scena” dedicata a film girati in Abruzzo o comunque collegati a questa regione, in questo caso un plauso va alle ragazze del servizio civile e agli operatori dell’ufficio IAT per l’impegno messo in campo. Già il 27 dicembre 2021 abbiamo proiettato il film ispirato a questo tema ‘Il diritto alla felicità’ e proseguiremo con questo filone con altri interessanti titoli. È inoltre in programma una terza rassegna, BiblioCinema, sul tema ‘Una idea di famiglia’. Ringraziamo sentitamente gli operatori della Biblioteca Comunale per il prezioso lavoro, naturalmente si sta già lavorando a riprogrammare gli incontri con gli autori e a altre iniziative rientranti nel “Pineto Progetto Cultura”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Massimo Ranieri alla Civitella di Chieti il 5 agosto

Riprende il viaggio di Massimo Ranieri, insieme al suo pubblico, con il nuovo spettacolo “Tutti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *