Abruzzo Circuito spettacolo gestirà il teatro di Teramo per 6 anni

A presentare il nuovo corso del Teatro Comunale i membri di Abruzzo Circuito spettacolo, che si e’ aggiudicato da bando la gestione del teatro per i prossimi 6 anni con possibilita’ di rinnovo per altri 6. Un nuovo corso che nelle intenzioni del gestore mira ad una differenziazione dell’offerta culturale con una stagione di teatro per ragazzi, laboratori teatrali, residenze, circuitazione delle piu’ interessanti realta’ dei network di cui Acs e’ partner. Abruzzo Circuito Spettacolo, infatti, come sottolineato dal presidente Federico Fiorenza, gia’  direttore del Tsa Teatro Stabile dell’Aquila, e’ il circuito multidisciplinare regionale che “svolge attivita’ di distribuzione, promozione e formazione del pubblico per lo spettacolo dal vivo nelle quattro discipline prosa, musica, danza e circo” ed opera da due anni in diversi teatri del territorio regionale tra cui grandi teatri di tradizione come il Marrucino di Chieti e da quest’anno il Maria Caniglia di Sulmona.

“La formula vincente e’ la rete di teatri e comuni che Acs crea sul territorio – ha detto Zenone Benedetto, responsabile prosa di Acs – Teramo fara’ parte di questa grande rete e ne sara’ uno dei fiori all’occhiello tanto che ACS trasferira’ in questi locali la sua sede operativa e la nostra porta sara’ aperta a quanti del panorama culturale della citta’ vogliano collaborare ad una ricca e vivace progettualita’.” A descrivere il progetto Eleonora Coccagna, Direttore di Acs.

“La nostra visione e’ quella di un teatro in fermento, ricco di residenze artistiche e collaborazioni con diverse realta’ culturali, forte delle partnership con i numerosi Festival italiani e internazionali – ha commentato – Il teatro non sara’ piu’ una scatola nella quale si riversa la cultura nelle date previste ma una reale fucina di talenti, lavori, ricerche, sperimentazioni”. Novita’ anche per il bar annesso, che “non si limitera’ ad essere solo un bar ma sara’ parte viva del teatro, con un progetto che vi sveleremo in una prossima conferenza stampa”. Nelle intenzioni dell’Acs anche la “richiesta di finanziamento per la ristrutturazione, in particolare per la sostituzione delle scomodissime poltrone reale disagio per chi viene attualmente a teatro”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

L’Orchestra Filarmonica di Cracovia eseguirà la suite Pilecki del compositore Marco Patricelli

L’Orchestra Filarmonica di Cracovia eseguirà in apertura del concerto per il giubileo dei 50 anni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *