Castelbasso, oltre alle mostre letteratura e musica con Bazzi e Bungaro

Saranno Jonathan Bazzi e Bungaro ad arricchire l’offerta di Castelbasso borgo di cultura in questo fine settimana. La manifestazione estiva allestita dalla Fondazione Malvina Menegaz  per le Arti e le Culture, presieduta da Osvaldo Menegaz, riunisce alcune delle organizzazioni fondamentali dell’Abruzzo, spaziando dalle arti visive alla musica, alla letteratura, per ribadire un ruolo centrale nella crescita qualitativa dell’offerta culturale.

Consueta parata di star della parola scritta per gli appuntamenti realizzati con il FLA, Festival di libri e altrecose di Pescara ogni venerdì (ad eccezione del 14 agosto). Si parte domani, venerdì 31 luglio, con Jonathan Bazzi, tra i finalisti dello Strega con il libro Febbre (Feltrinelli), intervistato dal direttore del Fla, Vincenzo D’Aquino.

Per la sezione Across the music, curata dalla Primo Riccitelli di Teramo, nei sabato di agosto (eccetto il 15) quattro concerti. Si parte sabato 1 agosto con Bungaro che propone il suo Maredentro live tour.

In occasione dei 25 anni di carriera l’artista presenta il suo primo album dal vivo. Nel viaggio di pochi mesi Maredentro live (etichetta Esordisco) ha ricevuto eccellenti riscontri dalla critica e ha avuto diversi riconoscimenti, tra i quali anche il premio Lunezia e il premio del Social world film festival. Uno dei maggiori successi del disco è la cover e videoclip “L’ombelico del mondo/ Lu viddiccu di lu mundu”.

Tre le mostre dislocate nei due edifici storici, palazzo De Sanctis e palazzo Clemente, e nella piazzetta De Sanctis. Le esposizioni sono a cura di Simone Ciglia e Pietro Gaglianò e sono state realizzate grazie all’affermazione dei progetti della Fondazione all’Italian Council e al premio Siae.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Primo appuntamento con Officina Manuzio – I mestieri del libro a Fontecchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *