Cinema, in Abruzzo le sale non sono pronte alla riapertura

Malgrado il via libera del 26 aprile i cinema in Abruzzo resteranno quasi tutti chiusi. I costi sono insostenibili e la gente è poca, hanno riferito alcuni gestori delle sale delle città capoluogo di provincia. A Pescara solo il cinema Massimo avrebbe valutato la riapertura. Per il resto della regione, al momento manca una nuova programmazione, ferma ad agosto 2020 nelle 4 province abruzzesi. Per le strutture non sono aggiornate le pagine online e su Internet, né quelle dei social. A confermare che la gran parte delle sale lunedì sarà chiusa è anche Tony Zitella, presidente dell’Associazione nazionale esercenti cinema (Anec) in Abruzzo.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

“Quota Mille” porta alla scoperta di Aielli con Peppe Millanta

Quota Mille fa tappa ad Aielli, facente parte dei “Borghi autentici d’Italia”, con lo scrittore abruzzese Peppe …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *