Festiv’Alba 2023, 180 musicisti ad Alba Fucens per l’omaggio a Beethoven

La sera di domenica 30 luglio, ore 21.15, per l’inaugurazione dei grandi appuntamenti dell’anfiteatro romano di Alba Fucens, parte del cartellone estivo Festiv’Alba 2023. Saranno sul palco 180 musicisti chiamati a rendere omaggio a Ludwig van Beethoven, per i 200 anni dalla composizione della celebre e monumentale Nona Sinfonia. Compagine tutta abruzzese, per una grande produzione ideata da Harmonia Novissima e condivisa con la società concertistica Riccitelli di Teramo ed il Teatro Marrucino di Chieti, città che ospiteranno lo stesso evento beethoveniano, il 28 luglio a Chieti ed il 29 luglio a Teramo: i tre rispettivi direttori artistici, i maestri Massimo Coccia, Nazzareno Carusi e Giuliano Mazzoccante, hanno operato in perfetta sinergia per allestire un organico di assoluto rilievo musicale e mandare così in porto una operazione culturale indimenticabile: 60 componenti dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese (60 elementi), diretta dal maestro pescarese Pasquale Veleno, insieme a 120 coristi di 3 cori di Pescara (Coro dell’Accademia e Corale delle Nove) e di L’Aquila (Corale Novantanove) coordinati dal maestro aquilano Ettore Maria Del Romano. Le quattro voci soliste saranno: Sara Rossini soprano; Cecilia Bernini contralto; Riccardo Della Sciucca tenore; Rocco Cavalluzzi basso. Il cartellone degli appuntamenti all’anfiteatro prevede anche le esibizioni di Jan Garbarek (31 luglio), Pfm (1 agosto) e Mannarino (6 agosto).

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Presentazione del libro di Guido Mattioni “La morte è servita” alla libreria Feltrinelli di Pescara

Guido Mattioni, giornalista di lungo corso, presenta giovedì 11 aprile, alle 18, nella libreria Feltrinelli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *